Dicono di me

Vittorio Molinari

 

Cosa dicono i clienti di un consulente alberghiero? Non lo so, ma posso dirvi cosa dicono di me! Presto saranno pubblicati anche i loro pensieri.  🙂

Cerco in ogni modo di entrare in empatia con la persona per comprendere se condividiamo obiettivi e modalità per raggiungerli. Questo è fondamentale. Se non c’è condivisione di intenti e di modi e strumenti utili a raggiungere gli obiettivi prefissati, difficilmente mi sarà possibile raggiungere l’obiettivo.

Come ho scritto in un mio recente articolo è fondamentale che vi sia feeling. Ci deve essere feeling da entrambe le parti perchè la collaborazione possa funzionare. Un pò di quella famosa alchimia che serve in ogni tipo di rapporto che vede due o più persone coltivare un progetto. Questione di feeling!

Credo che le persone che con me hanno collaborato di me direbbero:

–  “A volte un po’ rigido su certe posizioni”

–  “Affidabile”

–  “Una piacevole presenza”

–  “Un ottimo insegnante”

–  “Formatore sicuramente capace di trasmettere il messaggio”

–  “Padrone delle materie che tratta”

–  “Mi stressa perché io faccia questo o quello”

Infatti, come scritto nel mio logo, non mi ritengo un semplice consulente alberghiero ma un “personal trainer”.  Cerco di inquadrare l’azienda e le persone che la compongono in maniera olistica e quindi sotto l’aspetto umano, quello strutturale, quello comunicativo, quello operativo e quello economico.

In questi anni ho imparato e credo insegnato molto. E ciò che ho imparato mi è spesso stato regalato dai clienti stessi e dalla loro voglia di fare e di impegnarsi per migliorare se stessi e le rispettive aziende.